Skip to Content
Centro Diagnosi Prenatale di II livello

In quest’ottica l’ASUR, in ottemperanza alla DGRM 885/2015, ha immediatamente recepito tali indicazioni realizzando, all’interno dell’Ospedale di Comunità di Loreto, la UOSD Centro di Diagnosi Prenatale di II Livello.
Dislocato in posizione strategica nel territorio della Regione Marche, il CUR eroga servizi sanitari pubblici, offrendo prestazioni di ecografia di II livello, attività di diagnosi prenatale invasiva (prelievo di villi coriali, amniocentesi), consulenze e colloqui, programmati secondo i tempi tecnici richiesti.

Le ecografie di II livello hanno come obiettivo la miglior definizione diagnostica di un sospetto evidenziatosi in ecografia ostetrica di I livello e lo studio fetale in condizioni di aumentato rischio di malformazioni.
La donna in gravidanza viene indirizzata al Centro di II livello dal proprio ginecologo curante attraverso apposita richiesta contenente tutte la documentazione rilasciata (dati anagrafici della paziente, iconografia, refertazione scritta nella quale venga specificata anche la descrizione dei reperti sospetti o patologici). La richiesta viene recepita dal Centro di II livello che si attiva immediatamente fissando l’appuntamento con la paziente e comunicando la data anche al ginecologo.
I Professionisti del Centro valutano il caso con presa in carico della gestione del percorso clinico-diagnostico della problematica fetale specificata.
Nei casi a rischio malformativo particolarmente elevato, la paziente è direttamente inviata al centro di “secondo livello”, senza eseguire l’ecografia di screening per opportuno counselling e procedure diagnostiche conseguenti, anche attraverso consulenze genetiche, tossicologiche, chirurgiche, cardiologiche, infettivologiche.

Il personale coinvolto pone grande attenzione all’accoglienza, assiste l’utente durante tutta la sua permanenza all’interno della Struttura, dal momento dell’accettazione al momento della consegna del referto, con l’ottica di migliorare quotidianamente il servizio e la funzionalità delle prestazioni erogate.                                                                                                                                      

I dati delle donne che accedono al servizio sono trattati nel pieno rispetto del Codice della Privacy (GDPR 670 del 2016) e vengono raccolti tramite appositi moduli di consenso informato.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission