Skip to Content
Centro Diagnosi Prenatale di II livello

Per diagnosi prenatale si intende un insieme di indagini, sia strumentali che di laboratorio, che hanno lo scopo di monitorare alcuni aspetti dello stato di salute del feto durante la gravidanza, dalle prime fasi dello sviluppo embrionale fino ai momenti che precedono il parto.    

Le indagini prenatali permettono di individuare precocemente malattie che possono essere causate da anomalie del DNA, da alterazioni dei cromosomi, da malattie infettive contratte in gravidanza, dall’assunzione di farmaci che possono indurre malformazioni fetali e da altre cause tra cui, alcune, curabili in utero prima della nascita. Talvolta, si individuano alcuni difetti congeniti sui quali intervenire chirurgicamente subito dopo la nascita per evitare danni irreversibili.  

È inoltre possibile identificare alcune malattie che interessano il feto e, quando attuabile, instaurare una cura farmacologica o chirurgica prima della nascita. Infine, in base all’anomalia fetale diagnosticata, si possono programmare il momento, il luogo e le modalità dell’assistenza al parto, predisponendo un’adeguata presa in carico medica e psicologica.  

In quest’ottica, l’ASUR ha recepito le indicazioni contenute nella DGRM 885/2015, realizzando, all’interno dell’Ospedale di Comunità di Loreto, la UOSD Centro di Diagnosi Prenatale di II Livello.
Dislocato in posizione strategica nel territorio della Regione Marche, il CUR eroga servizi sanitari pubblici offrendo: prestazioni di ecografia di II livello, attività di diagnosi prenatale invasiva (villocentesi, amniocentesi) e di screening (test combinato), consulenze e colloqui, programmati secondo i tempi tecnici richiesti.   Le ecografie di II livello hanno come obiettivo la miglior definizione diagnostica di un sospetto evidenziatosi in ecografia ostetrica di I livello e lo studio fetale in condizioni di aumentato rischio di malformazioni.

Il personale coinvolto pone grande attenzione all’accoglienza, assiste l’utente durante tutta la sua permanenza all’interno della Struttura, dal momento dell’accettazione al momento della consegna del referto, al fine di migliorare quotidianamente il servizio e la funzionalità delle prestazioni erogate.
I dati delle donne che accedono al servizio sono trattati nel pieno rispetto del Codice della Privacy (GDPR 670 del 2016) e vengono raccolti tramite appositi moduli di consenso informato.

 

Lo Staff

 

 

Criteri e modalità di accesso

 

I Servizi offerti
I locali

 

 

 

 

 

Le consulenze
I numeri
Eventi e Congressi
    
 
 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission