Istruzioni Isolamento

Questa pagina riporta le istruzioni da seguire in caso di positività a Covid-19. Da gennaio 2022 la modalità di contatto con i positivi è cambiata. I soggetti risultati positivi ad un test per Covid-19 sono inseriti in un programma di monitoraggio automatizzato delle condizioni di salute.

 

Lapreghiamo innanzitutto di rimanere isolato e continuare a seguire le indicazioni che sono già state riportate nel referto del suo tampone e prendere visione di ulteriori informazioni che troverà qui di seguito scaricabili. Le segnaliamo che riceverà una chiamata quotidiana per la rilevazione dell'insorgenza dei sintomi; nel caso di comparsa di sintomi significativi la invitiamo a contattare il suo medico di medicina generale.

 

La preghiamo di fornirci - entro 2 giorni dall'arrivo dell'SMS - le informazioni relative al suo caso attraverso la compilazione di un QUESTIONARIO.

La password per l'accesso Le è stata fornita via SMS.

Relativamente alle persone che hanno avuto un contatto stretto con lei la invitiamo a redigerne un elenco tenendo presente che cosa si intende per contatto stretto.


Il suo percorso di fine dell’isolamento potrà avere una durata differente sulla base del suo stato vaccinale:


Isolamento di 7 giorni: Per vaccinati con dose booster o ciclo vaccinale completo da meno di 120 giorni. L’inizio dell’isolamento coinciderà con la data del primo tampone positivo. L'isolamento potrà terminare dopo sette giorni a condizione che al termine del periodo di isolamento venga eseguito un test molecolare o antigenico con risultato NEGATIVO (tampone di guarigione). 


Isolamento di 10 giorni: Per non vaccinati o ciclo vaccinale completo da oltre 120 giorni. L’inizio dell’isolamento coinciderà con la data del primo tampone positivo. L'isolamento potrà terminare dopo dieci giorni a condizione che al termine del periodo di isolamento venga eseguito un test molecolare o antigenico con risultato NEGATIVO (tampone di guarigione). 
 
Il tampone di guarigione sarà programmato il prima possibile, secondo l’organizzazione locale. Può comunque provvedere ad effettuare un tampone antigenico di guarigione in autonomia concordando l’accesso con un laboratorio analisi, il proprio medico di medicina generale o pediatra o una farmacia (non sono validi test “fai da te”, ma devono essere refertati e registrati nei sistemi informativi per avere validità). 
 
In tutti i casi i tamponi di guarigione devono essere effettuati in assenza di sintomi da almeno 3 giorni.

 

Il Certificato di guarigione dal 18/2 verrà inserito nel Suo Fascicolo sanitario elettronico (FSE); trova tutte le informazioni  sul FSE a questo link.


Tutte le informazioni e le modalità per scaricare il Green Pass dopo la guarigione sono reperibili al seguente link: https://www.dgc.gov.it/web/

Coloro che, pur avendo i requisiti, non hanno ricevuto l’AUTHCODE e non sono riusciti a scaricare il GREEN-PASS, possono rivolgersi al servizio di supporto ministeriale nelle modalità di seguito indicate:

  • chiamare il numero ministeriale 1500 e seguire quanto indicato o attendere la disponibilità di un operatore.
  • inviare una email a codice.dgc@sanita.it indicando il codice fiscale, la data dell’evento (data della vaccinazione o data del tampone negativo o data del primo tampone positivo per i guariti) e l’indirizzo email in cui si desidera ricevere l’AUTHCODE.

Se le modalità precedentemente indicate non consentono di ottenere il Green-Pass è possibile segnalarlo al Numero Verde Regionale 800936677 specificando di aver già contattato il 1500 o di aver scritto a codicedgc@sanita.it Il numero verde provvederà a trasmettere la pratica all’Area Vasta di competenza per una verifica dei dati.

 
 
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.