Skip to Content

Prelievo di organi presso la Terapia Intensiva dell’Ospedale di Senigallia

Prelievo di organi presso la Terapia Intensiva dell’Ospedale di Senigallia

 

Nello scorso fine settimana, nella Terapia Intensiva di Senigallia, ha avuto luogo un prelievo d’organi. Questo è potuto avvenire grazie alla sensibilità e alla generosità della famiglia di un uomo di 60 anni che, gravemente malato, è stato ricoverato presso l’UOC di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Principe di Piemonte. Ci tengo a ringraziare sentitamente i familiari del donatore per l’esempio che hanno dato di grande solidarietà verso il prossimo e di fiducia verso noi sanitari in un’epoca provata da una grave pandemia. A questi ringraziamenti aggiungo un sentito “Grazie” a tutto il personale medico ed infermieristico che ha permesso che questo prelievo avesse luogo. Mi riferisco alla Direzione Sanitaria, alla dottoressa Romagnoli, coordinatrice della donazione dell’UOC di Anestesia e Rianimazione, ai medici anestesisti, ai neurologi, ai nefrologi, ai chirurghi, agli infermieri di terapia intensiva, del blocco operatorio, alle coordinatrici infermieristiche, al tecnico neurofisiologo, al  tecnico dell’anatomia patologica, agli operatori sociosanitari, agli ausiliari e a quanti non ho potuto menzionare. Durante la permanenza del donatore in terapia intensiva, così come in sala operatoria,   una profonda motivazione e  grande professionalità  ha contraddistinto il lavoro di tutti. Auspico che questo evento rappresenti la ripresa di un’attività fondamentale per la società e dimostra, ancora una volta, che l’Ospedale di Senigallia è in prima linea per il bene comune.

                                                             Dottoressa Cristina Scala

 Direttore UOC Anestesia Rianimazione  

Terapia del Dolore  Ospedale di Senigallia

                                                                     Area Vasta 2


Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission