Skip to Content
CITTADINI

RICETTA VETERINARIA ELETTRONICA

E’ in vigore dal 16 aprile 2019 la Ricetta Veterinaria Elettronica (REV), introdotta dalla legge 20 novembre 2017, n. 167 (Legge europea 2017) Art.3 in sostituzione della precedente forma cartacea.

La novità consiste nella completa digitalizzazione del processo, dalla gestione della prescrizione fino alla movimentazione dei medicinali veterinari. Non ci sono nuovi obblighi o regole aggiuntive rispetto al passato.

L'acquisto dei medicinali si articola nelle seguenti fasi:

1) il Veterinario emette la ricetta elettronica che può anche non essere stampata;

2) l’intestatario della ricetta (ad esempio il proprietario o il detentore degli animali) fornisce al farmacista i dati di identificazione della ricetta;

3) tramite il numero ricetta e PIN (o intestatario e PIN), il farmacista ha la possibilità di richiamare online la ricetta elettronica dal sistema informativo del Ministero della Salute;

4) il Farmacista procede alla dispensazione dei medicinali.

Il proprietario o detentore di un animale da affezione (PET) può consultare e scaricare le ricette veterinarie elettroniche a lui intestate attraverso l’App Mobile “cerca ricetta” dal sito www.ricettaveterinariaelettronica.it mediante il Numero Ricetta e il PIN, oppure tramite il proprio Codice Fiscale e il PIN. Per l'utilizzo di tale funzionalità non è necessaria una preventiva registrazione.

Il proprietario o detentore degli animali da reddito (DPA), può consultare e scaricare le ricette veterinarie elettroniche del proprio allevamento allo stesso modo sopra descritto, mediante il Numero Ricetta e il PIN oppure tramite il codice dell'azienda zootecnica e il PIN. Inoltre può richiedere le credenziali per l'accesso al Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza (VETINFO).

 

In questo modo potrà avere pieno accesso ai servizi messi a disposizione dal sistema per la consultazione delle proprie ricette veterinarie elettroniche e delle scorte autorizzate presso l'allevamento, per la consultazione e utilizzo dei protocolli terapeutici, per la registrazione dei trattamenti e la consultazione del Registro dei Trattamenti, per la gestione di dati e anagrafiche di supporto. Una delle principali motivazione dell’introduzione della REV è garantire una migliore tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati.


Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission