Skip to Content

Nuova TAC di ultima generazione a San Benedetto

Lo scorso maggio è stata installato e collaudato il nuovo apparecchio TAC allocato nei locali ad uso della Radiologia presso il  Pronto Soccorso dello Stabilimento Ospedaliero di San Benedetto del Tronto.

La TAC è stata acquisita mediante gara nazionale CONSIP gestita per l'ASUR dall’Area di Ingegneria Clinica,  acquistata ad un costo di circa 300.000 Euro.
Si tratta di un modello Ingenuity CT 64 fornito dalla ditta Philips, dotato di un impianto multistrato ad alta velocità di esecuzione che permette di effettuare tutti i tipi di indagini sia in urgenza che in elezione.
Utilizza un software per le indagini vascolari (angio-TC) e per le indagini virtuali dell'intestino (colon-TC) ed è provvisto di sistemi per la riduzione della dose radiante.
Oltre a garantire tutte le tecniche di indagine, il nuovo apparecchio, in considerazione della sua ubicazione, è destinato in particolare alla gestione dei pazienti politraumatizzati o comunque inviati dal Pronto Soccorso, al fine di abbreviare ed ottimizzare il percorso in caso di emergenza.
La Sezione Radiologica del Pronto Soccorso di San Benedetto del Tronto, oltre alla TAC, è provvista di un apparecchio radiologico robotizzato e di un ecografo.
L'obiettivo della Direzione AV5 è quello di costituire una Equipe Radiologica dedicata, al fine di realizzare una efficace Radiologia d'Urgenza.

 

Di seguito alcune foto della cerimonia d'inaugurazione.


Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission