Skip to Content
Back

Giornata Nazionale vittime epidemia Coronavirus

In occasione della seconda Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia da Coronavirus, istituita dal Parlamento per commemorare tutte le persone decedute a causa del Covid-19, vorrei tornare a rivolgere un ringraziamento nei confronti di tutti i professionisti sanitari che senza risparmiarsi si sono spesi con abnegazione per il bene della nostra comunità.  
Ed in questa ricorrenza il pensiero non può che andare in particolare a quanti fra di noi hanno pagato la dedizione alla cura del prossimo con il prezzo più alto: quello del sacrificio della propria vita e quello dei propri cari.
I morti non fanno più rumore del crescere dell'erba, scriveva Giuseppe Ungaretti, spetta allora al ricordo vivido della nostra testimonianza coltivarne la memoria con rispetto e gratitudine.

dr.ssa Nadia Storti

Direttore Generale ASUR MARCHE


Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission